Bashar al-Assad ha annunciato un’altra amnistia

27.07.2016

Se i ribelli deporranno le armi, loro possono essere perdonati.

I dintorni ad Aleppo

Un gruppo di diverse centinaia di terroristi è stato circondato dalle forze governative ad Aleppo. Alcuni di loro sono pronti alla resa. Che tipo di organizzazione vietata, non è menzionato. L'amnistia non si applica altresì ai mercenari stranieri.

Il ruolo della Russia

In precedenza, Mosca ha chiesto la dirigenza della Siria di concedere l'amnistia per quelli che deporranno le armi e quelli che non sono stati coinvolti nella commissione di reati gravi. Insieme al lavoro attraverso i canali diplomatici e le azioni delle forze armate russe per distruggere i terroristi, questa misura può essere molto efficace per la rapida conclusione del conflitto.