Rusia

La Russia di Putin e Washington

09.03.2018

Propongo la traduzione di due articoli recenti di Paul Craig Roberts, entrambi del primo marzo 2018. Il primo si riferisce al recente discorso di Vladimir Putin sullo Stato delle forze armate russe e la relativa dottrina militare ed il secondo alle più che scontate reazioni di una parte del mondo americano.

Geopolitica della lingua russa

09.02.2018

L’articolo espone il ruolo e la funzione della lingua russa nell’edificazione dello Stato, nella politica estera e nella geopolitica durante il periodo dell’Impero russo e dell’Unione Sovietica. Vengono pure considerati il rapporto della lingua con la cultura e con la religione, gli aspetti storici della lingua russa, la sua penetrazione in altre società e il suo rafforzamento legale nella politica imperiale.

Su Legge e Giustizia

27.09.2017

Anche se ai giorni nostri le norme giuridiche sono state sviluppate dai politici, le leggi originariamente hanno preceduto i politici o sono state adottate solo durante la formazione di associazioni politiche. Nei tempi antichi molte leggi furono attribuite a divinità o eroi culturali, spesso quei primi re che avevano affermato l'ordine sul territorio loro soggetto. Il padre fondatore della scienza storica, Erodoto, ricorda che per Atene le leggi che allora erano chiamate "prescrizioni", o Θεσμοί (questo nome è associato alla dea Demetra, chiamata "Portatrice di Legge" (Θεσμοφόρος) da qui la celebrazione della thesmophoria), furono compilate da uno dei loro saggi cittadini, Solone (VII-VI secolo A.C.), che subito dopo si ritirò a viaggiare per dieci anni in modo che gli ateniesi non potessero costringerlo a cambiare nulla.