Corte Suprema del Regno Unito ha iniziato a prendere in considerazione l'appello del governo sulla Brexit

Lunedì, 5 Dicembre, 2016 - 10:15

La Corte Suprema del Regno Unito ha iniziato a prendere in considerazione l'appello del governo contro la decisione dell’Alta Corte di Londra sulla privazione del Consiglio dei Ministri, che è guidato da Theresa May, dal diritto di eseguire autonomamente il 50-esimo punto dell’articolo del Trattato di Lisbona, che implica l’uscita da parte dell'Unione europea.

Si segnala che l'udienza durerà dal lunedì, 5 dicembre, al giovedì, l'8 dicembre. Si prevede che la sentenza sarà annunciata nel mese di gennaio.

In precedenza è stato riferito che la Corte Suprema esaminerà l’appello del governo del Regno Unito contro la decisione del tribunale sulla Brexit. Prima di questo, il primo ministro britannico Theresa May ha dichiarato che la decisione d’uscita del Regno Unito dall'Unione europea è ancora in vigore e nel marzo del 2017 sarà eseguito il 50-esimo punto dell’articolo del Trattato di Lisbona, nonostante la decisione dell’Alta Corte di Londra che, il governo britannico deve tenere un voto sulla Brexit.

Tutte le notizie

28.04.2017 - 02:13
La protesta contro lʼelezione del presidente dellʼAssemblea nel corso di un voto considerato illegittimo
27.04.2017 - 23:45
Il professor Ted Malloch, diplomatico Usa indicato da Donald Trump come prossimo ambasciatore americano presso l'Unione europea, sarà a Milano giovedi prossimo 4 maggio.
27.04.2017 - 23:39
I cittadini in gran numero vengono al parlamento sia da Skopje e in altre città Macedoni.