Il capo del Ministero degli Esteri della Gran Bretagna è a Riyadh: nuovi attacchi contro lo Yemen

Lunedì, 12 Dicembre, 2016 - 12:45

Il ministro britannico, Boris Johnson, che recentemente ha fortemente criticato il governo saudita, che cosa ha provocato uno scandalo diplomatico tra i due Paesi, è in visita a Riyadh.

Nel corso di un incontro con il Re Salman bin Abdul-Aziz Al Saud, Boris Johnson ha sottolineato la sua "sincera amicizia". "Nostri Stato sono vecchi amici e noi vogliamo sviluppare questo rapporto. Io voglio parlare di quello che ci unisce", - ha aggiunto lui. È stato riferito che lui stava parlando del conflitto nello Yemen, quale il ministro britannico ha chiamato una minaccia per la regione e il mondo.

I colloqui si sono svolti in un contesto di attacchi aerei della coalizione saudita sullo Yemen. Ci sono stati fatti attacchi nella provincia di Saada, Taiz, Hodeida e Sanaa, dove sono state uccise 10 persone e danneggiati quartieri civili.