Le proteste azere in Ucraina

Mercoledì, 14 Settembre, 2016 - 17:30

Gli azeri che vivono in Ucraina hanno organizzato una manifestazione di protesta nei pressi dell'edificio del ministero dell'Interno a Kiev. Essi sono insoddisfatti dai crescenti crimini contro di loro ei loro figli, e della mancanza di risposta della polizia.

Secondo gli organizzatori, l’azione hanno visitato la gente  da 200 città ucraine.

Durante il periodo in cui Arsen Avakov, armeno per nazionalità, ricoperto la carica di capo del Ministero dell’Interno, sono sparite oltre 20 imprenditori azeri e stati registrati molti attacchi contro i rappresentanti di questa nazionalità.

Ricordiamo che dall'attività di Avakov sono insoddisfatti non solo i residenti, ma anche l'ufficio del procuratore, lo ha affermato il capo, Yuri Lutsenko. Egli ha detto che contro il capo del Ministero dell'Interno è stato avviato un procedimento penale.