Macedonia, i patrioti legittimisti in Parlamento: deputati allontanati

Venerdì, 28 Aprile, 2017 - 02:13
La protesta contro lʼelezione del presidente dellʼAssemblea nel corso di un voto considerato illegittimo

Alta tensione in Macedonia, a Skopje, dove in Parlamento hanno fatto irruzione centinaia di manifestanti sostenitori del fronte conservatore e ostili a un governo di coalizione fra socialdemocratici e partiti della minoranza albanese. La polizia ha messo in sicuro i politici, tenendo a bada i dimostranti, molti dei quali si sono abbandonati ad atti di violenza. Come riferiscono i media locali, tutti i giornalisti sono stati fatti uscire.

Il leader dell'opposizione di siniistra Zoran Zaev era col volto insanguinato dopo l'irruzione dei manifestanti, tutti simpatizzanti del partito di destra VMRO-DPMNE dell'ex-Premier Nikola Gruevski, gli stessi che manifestano quotidianamente a Skopje dalle elezioni anticipate di dicembre scorso.

Tutte le notizie

28.04.2017 - 02:13
La protesta contro lʼelezione del presidente dellʼAssemblea nel corso di un voto considerato illegittimo
27.04.2017 - 23:45
Il professor Ted Malloch, diplomatico Usa indicato da Donald Trump come prossimo ambasciatore americano presso l'Unione europea, sarà a Milano giovedi prossimo 4 maggio.
27.04.2017 - 23:39
I cittadini in gran numero vengono al parlamento sia da Skopje e in altre città Macedoni.