tradizione

Focus. Dugin tra Guenon e Putin al tempo della Russia schierata contro il pensiero unico

27.04.2017

Foreign Policy lo definisce “il cervello di Putin”, il Sole 24 Ore il “Rasputin di Putin”. “Figlio di un ufficiale sovietico, dissidente negli anni Ottanta, avversario di Eltsin negli anni Novanta, Dugin – scrive il Foglio a firma di Giulio Meotti – è un pensatore russo che un saggio della rivista australiana Quadrant ha definito “un consapevole folle postmoderno”.