I temi

INTRODUZIONE A NOOMACHÌA. LEZIONE 10. LA NOOMACHÌA NEL XXI SECOLO

01.11.2019

Il femminismo postmoderno è diametralmente opposto a quest’ultimo: esso è assolutamente cibeliano e anti-indoeuropeo. Non rappresenta il principio della liberazione della donna, ma piuttosto la totale distruzione dell’uomo, distruzione che ha inizio per l’appunto con la Modernità – nei limiti materialistici imposti all’uomo, nel discredito a cui sono stati sottoposti sacerdoti e guerrieri parallelamente all’ascesa del tipo borghese, si ravvisa già la vittoria del matriarcato.

IL LOGOS DELL’EUROPA: CATASTROFE E ORIZZONTI DI UN ALTRO INIZIO

26.10.2019

Non v’è dubbio che gli araldi della cultura primordiale (achea) e delle relative tribù indoeuropee nell’Occidente (Italia) e nell’Oriente (Anatolia) del Mediterraneo fossero chiari rappresentanti dell’ideologia trifunzionale, della civiltà di tipo eroico, della società maschile, patriarcale, sacrale e guerriera.