I temi

Verso un nuovo Nomos della Terra

12.05.2019

L’ordine multipolare tende a riprodurre, su un’altra scala, il sistema westfaliano con le caratteristiche che lo contraddistinguono – sovranità, equilibrio di potenza, anarchia nell’ambiente internazionale, possibilità di guerra e di cooperazione pacifica – con la fondamentale differenza che gli attori d’ora in avanti non saranno più gli Stati nazionali, conformi al modello dello stato capitalistico europeo dell’era moderna, ma civiltà aventi una struttura interna totalmente indipendente, corrispondente alle tradizioni storiche e ai codici culturali di ognuna.